mercoledì 27 aprile 2022

OTTIMISMO INDISPENSABILE !

Buongiorno cari lettori,

passati ormai due mesi dall'inizio della guerra in Ucraina dobbiamo purtroppo constatare che nemmeno la Pasqua Ortodossa dei giorni scorsi ha portato sviluppi positivi nei negoziati, al contrario nuvole nere sempre più fosche all'orizzonte.

Come continuare ad essere ottimisti ? ... sicuramente molto difficile !

E' però necessario continuare la nostra vita secondo i "ritmi occidentali", ma già preparati alle doverose  misure di contenimento dei consumi energetici sia in estate che in inverno.

Ricordo le parole che mi diceva sempre la mia defunta mamma: "...conserva gli indumenti di lana perchè potrebbero sempre servire in tempi difficili..." e dopo tanti decenni ci troviamo veramente a fronteggiare queste paure.

Un invito pertanto a recuperare la voglia di ridurre i consumi, ad abituarsi mentalmente ad un contenimento degli agi che da lungo tempo stiamo godendo; non è detto che un regime di vita più austero non sia un bene per rientrare nei ranghi di un regime di esistenza più consapevole.


Intanto guardiamo con speranza i giardini che si stanno colorando con le piante in fioritura e speriamo davvero che Maggio ci porti buone notizie.

Un saluto dubbioso, ma forzatamente ottimista,

Clelia


Nessun commento:

Posta un commento

Solidarietà ... una catena virtuosa

    Dalle tranquille visioni della bellissima regione in cui vivo da 7 anni, la Liguria, sono stata catapultata per caso qualche sera fa da ...

BENVENUTI!