giovedì 17 marzo 2022

GALATA, il Museo del Mare


 Buongiorno cari lettori,

pur in questo periodo così triste che poco invoglia a nuove esperienze, non ho voluto disdire un impegno fissato da tempo: la visita a Genova del GALATA, il Museo del mare.

Pensavo che mi piacesse, ma si è andati oltre ad ogni più rosea aspettativa: iniziando dall'ambientazione in una vecchia darsena con pavimenti in pietra all'allestimento curatissimo sui vari settori della navigazione dal 1100 ai giorni nostri.

Si possono vedere Galee e Brigantini ricostruiti a grandezza naturale su cui si può salire, visionare antichi Codici e le lettere autografe dei grandi navigatori da Colombo a Andrea Doria.

Il tutto sistemato molto bene su cinque piani che meriterebbero diverse ore per essere visionati completamente e pertanto mi riservo di ritornarci presto per approfondire la visita. Comodo da raggiungere a piedi dalla Stazione Principe.

In aggiunta segnalo la panoramica terrazza che sovrasta il quinto piano da cui si può godere di un panorama della città che mostra la grandezza di questa potente Repubblica marinara che nei secoli ha fatto la storia. Lo consiglio vivamente !

Un caro saluto,

Clelia

Nessun commento:

Posta un commento

Solidarietà ... una catena virtuosa

    Dalle tranquille visioni della bellissima regione in cui vivo da 7 anni, la Liguria, sono stata catapultata per caso qualche sera fa da ...

BENVENUTI!